Trending

venerdì 12 aprile 2019

Sebastiano il lupo un po' strano di Daniel Laverdure illustrato da Jean-Philippe Morin



Sebastiano è un lupo che ama sdraiarsi sul prato a osservare le nuvole, non mangia carne, è vegetariano, ama sentire il profumo dei fiori, ama andare a raccogliere funghi. 

Sansone ha un grosso naso, rimasto così dopo aver sbattuto contro un albero quando era ancora un cucciolo, ha un pessimo carattere e gira sempre con qualche gregario ed è il bullo che da sempre prende in giro Sebastiano, non perde occasione per fargli dispetti e prenderlo in giro proprio per questo modo di essere anticonvenzionale che ha Sebastiano.

Sebastiano malgrado le angherie che subisce ha sempre la forza di rimanere sé stesso e questo è certamente il messaggio che ogni giovane lettore coglie da questa lettura. 



Quando si è mai visto un lupo che mangia insalata? I lupi, da sempre, mangiano porcellini, bambine con il cappuccio rosso che vanno a trovare le nonne. Le fiabe ci raccontano di lupi terrificanti da sempre invece Daniel Laverdure ci presenta questo lupo moderno, attento alla sua alimentazione, amico dei leprotti che incontra nel bosco, sognatore, d'animo sensibile, che viene spesso sgridato dalla mamma. 

La figura del lupo cattivo viene riscattata da Sebastiano che si presenta ai bambini come un personaggio positivo. 

Le illustrazioni di Jean-Philippe Morin sono divertenti, catturano i bambini, trasformano la figura del lupo cattivo in un lupo simpatico, goffo, che strappa un sorriso ad ogni pagina.

Null ha letto questo libro in una sera, innamorandosi dei personaggi, divertendosi, senza voler interrompere la lettura, il carattere molto grande facilita e aiuta i bambini nella lettura.



Se i vostri bambini non amano leggere questo è il libro che fa per loro, Sebastiano il lupo un po' strano saprà sicuramente conquistarli.

"Sebastiano il lupo un po' strano" è scritto da David Laverdure, illustrato da Jean-Philippe Morin e pubblicato da Edizioni Sonda lo potete trovare in tutte le migliori librerie oppure cliccando sull'immagine qui sotto ed ora vi lascio alla video recensione di Null



Buona visione e buona lettura a tutti!



SHARE:

venerdì 22 marzo 2019

Cane puzzone scritto da Colas Gutman e illustrato da Marc Boutavant




Cane Puzzone è un randagio che vive nei bidoni dell'immondizia insieme al suo amico Spiaccigatto, è pulcioso, puzzolente, ingenuo, forse non ha nemmeno una grande intelligenza.



Ha un pelo spelacchiato, come una vecchia moquette, non ha mai avuto un amico umano che lo accudisse e lo coccolasse.



Cane Puzzone è quello che potrebbe essere considerato un perdente, in realtà ha un animo generoso, è coraggioso ed ha una grande fiducia nel prossimo.

Un giorno decide di cercarsi un padrone ma Cane Puzzone in realtà non sa nemmeno cosa sia e cosa voglia dire un padrone ed è così che vivrà la sua prima avventura. 

Con ironia e dolcezza,  talvolta con battute esilaranti, Colan Gutman ci porta nel crudele mondo del traffico di animali, lasciando ai giovani lettori la speranza che i "buoni" vincano sempre. 

In questo piccolo grande libro i bambini entrano in contatto con grandi valori come il rispetto degli animali, l'amicizia, l'onestà in modo simpatico e divertente entrando subito in sintonia con il simpatico ed ingenuo protagonista forse un po' puzzone ma senza ombra di dubbio con un cuore d'oro!

Le simpatiche e dolci illustrazioni di Marc Boutavant, che avevamo già conosciuto tramite le illustrazioni di "Non sarà mica arrabbiato?" pubblicato da Rizzoli, rendono Cane Puzzone un personaggio davvero irresistibile. 

Null ha scelto di comprare la trilogia uscita in Italia con Terre Di Mezzo Editore a Fa' la cosa giusta  e se ne è subito innamorato, tanto da avermi già chiesto quando sarà disponibile il quarto volume.



E' proprio per questo motivo che ha scelto di parlarvene nel suo video della settimana 




Potete acquistare Cane Puzzone direttamente sul sito dell'editore qui oppure cliccando sull'immagine sottostante.

Buona visione e buona lettura a tutti!


SHARE:

venerdì 15 marzo 2019

6 libri per bambini sugli Egizi


La scorsa settimana mio figlio è tornato a casa da scuola vestito da antico egiziano, popolo che stanno studiando a scuola. Il vestito che hanno creato in classe gli è piaciuto così tanto che questa settimana ha deciso di parlarvi dei libri che gli sono piaciuti di più tra quelli che trattano questo argomento.



Egittomania di Emma Giuliani e Carole Saturno, pubblicato da Franco Cosimo Panini è stato segnalato come "miglior libro fatto ad arte" nell'edizione 2018 del Premio Andersen.

E' un albo che affascina grandi e piccoli, in formato XXL , curato in ogni dettaglio dal punto di vista cartotecnico. E' pieno di finestre e fustelle che ti fanno viaggiare sul Nilo, nelle case dell'antico egitto, passando per l'abbigliamento, i giochi, il cibo. Ci presenta le principali divinità egizie come Ra, Nut, Iside, Amon, Mut, Hathor, Apopi, Sekhmet, Taueret. E' un libro che pagina dopo pagina  ti fa fare un viaggio davvero magico nell'antico Egitto.



Vita dei bambini nell'antico Egitto di Chae Strathie e Marisa Morea pubblicato da Lapis

La particolarità di questo libro, approvato dal British Museum, è l'approccio innovativo ed originale con cui si propone ai giovani lettori. Oltre alla nostra copia, che ho letto anche a Librotropoliss e che è stato accolto dai bambini con entusiasmo ne ho comprato una copia per la classe di mio figlio. La vita degli antichi egizi viene presentata attraverso i bambini dell'antico egitto e paragonati ai bambini di oggi. Questo metodo di presentare la storia, incuriosisce i bambini, che riescono ad identificarsi con i bambini dell'epoca.

Come si tagliavano i capelli? Come si vestivano? Come giocavano? Domande a cui non solo i giovani lettori trovano risposte ma che li incuriosiscono ulteriormente, il continuo raffronto tra antichità e modernità è vincente, cattura, attrae, non è un libro di nozioni, ma molto di più. Non è un libro per imparare, studiare, quello lo si fa senza accorgersene, è un libro che spinge a fare nuove domande, a cercare le risposte nel volume a discutere un argomento scolastico in modo vivace e divertente.




Grandi popoli del passato di Christian Hill, illustrato da Sara Not e pubblicato da Edizioni EL

Christian Hill ci fa viaggiare subito nel regno dei morti, a Tebe, raccontandolo in modo avvincente, alla fine del capitolo due pagine raccolgono i punti più importanti sull'argomento: il doppio regno, le donne, le divinità, le piene del Nilo. Christian ci fa viaggiare per l'Egitto portandoci al villaggio, nella Valle dei Re, facendoci conoscere la scrittura, i vestiti, la musica, l'architettura, le usanze degli antichi egizi tramite racconti avventurosi e avvincenti. Ogni argomento, ogni capitolo, è un nuovo racconto, ad ogni capitolo il bambino cambia avventura, rimane attaccato al libro, continuando la lettura, senza stancarsi mai, per leggere fino alla fine del capitolo come va a finire la storia, per scoprire cosa l'autore ha tenuto in serbo per lui alla fine del capitolo. Lo sapete che i tempi avevano una parte aperta al pubblico? Che i geroglifici si iniziò a decifrarli solo dopo il 1799? In questo libro scoprirete queste e tantissime altre curiosità.

La collana "I grandissimi" pubblicata da Edizioni EL non ha bisogno di ulteriori presentazioni, certamente saprete che è una collana che raccoglie le biografie di tantissimi personaggi, grandissimi appunto, che hanno fatto la storia.  I tre volumi che Null ha scelto per questo video sono




  • Tutankhamon il faraone bambino di Igor De Amicis e Paola Luciani, illustrato da Angelo Ruta


  • Nefertiti la regina che divenne faraone di Pierdomenico Baccalario illustrato da Sara Not



  • Cleopatra regina del deserto di Sabina Colloredo illustrato da Barbara Bongini


tre grandi biografie, scritte da tre grandi autori per bambini e ragazzi, che fanno avvicinare i bambini  a questi grandissimi e noti personaggi, spesso studiati solo a scuola, in modo accattivante. Alla fine della lettura i giovani lettori sentono di conoscere meglio Cleopatra, Nefertiti e Tuthankhamon, come se fossero dei nuovi amici. Alla fine di ogni volume si trova una breve appendice in cui vengono indicati luoghi, statue, curiosità, arrivate fino a noi. Tre biografie per mettere i giovani lettori sulle tracce di grandi personaggi...perché ad essere grandissimi si inizia da piccoli!

Ora vi lascio alle parole di Null che vi parlerà di questi 6 libri e ci darà il suo parere di giovane lettore, nonché studente.


 

Buona visione  e buona lettura a tutti!



SHARE:
© Figli moderni
Fatto con ❤ by NC web.design