martedì 6 febbraio 2018

Chi c'è sotto il letto? scritto da Sandro Natalini e illustrato da Annalaura Cantone



Quando penso alla mia infanzia e alla mia cameretta ripenso a quel cassettone che sia io che mia sorella avevamo sotto il letto, un cassettone in cui erano raccolti tutti i nostri giochi. Quando dovevamo andare a letto mia sorella si addormentava subito, toccava il letto e zac era già nel mondo dei sogni ma sotto il mio letto... beh sotto il mio letto immaginavo che potesse esserci di tutto! Mostri di ogni colore e forma che sicuramente se la ridevano alla faccia mia che ero sopra il letto. Perché i mostri sotto il letto e nell'armadio erano la mia paura fissa.

E i mostri? I mostri di cosa hanno paura? Sandro Natalini ci porta a casa di un mostro, un mostrino, un mostro piccolo insomma. La mamma gli sta raccontando la storia di Cappuccetto Rosso, quella vera non quella in cui tutti risorgono e vivono felici e contenti no, no, in questa storia il lupo si mangia tutti e via. Una vera ecatombe! Il mostrino che vediamo rappresentato con tre occhi, capelli verdi e sei braccia, sta diventando grande ed è davvero stanco di fiabe così infantili.



E' il momento della messa a letto e quando alla fine mamma mostro spegne la luce ecco che da sotto al letto arriva uno strano fruscio.

Ma chi c'è sotto il letto? Un bambino! Già un bambino che ha mangiato due grosse fette di pizza con acciughe e peperoni e che mentre sta guardando  "Il ritorno della mummia" tutto d'un tratto si ritrova sotto il letto del piccolo mostro.



Tra bambino e mostrino lo scambio di battute è divertente, il mostrino sembra timoroso mentre, al contrario, il bambino è spavaldo e sembra non aver paura di nulla.

Solo dopo un po' il bambino si accorge che quel mostrino di fronte a lui ha qualcosa che non va, non sembra per niente un mostro finto,  cerca una cerniera per togliergli la maschera ma non c'è.



Mentre sta perdendo tutta la sua spavalderia ecco che il mostrino lo prende per mano e lo porta davanti a mamma mostro.

Una storia divertente e scanzonata, in cui le parti si invertono, pur mantenendo il binomio bambini e mostri che funziona sempre, un albo per sdrammatizzare e riderci un po' su ma anche per insegnare che la prudenza non è mai troppa.

Lo stile inconfondibile di AnnaLaura Cantone crea personaggi divertenti, buffi, e per nulla paurosi, con cui i bambini riescono a fare amicizia. Perché quelli di AnnaLaura sono mostri a cui si può pensare con un sorriso.

"Chi c'è sotto il letto?" scritto da Sandro Natalini, illustrato da Annalaura Cantone e pubblicato da Coccolebooks lo potete trovare in tutte le migliori librerie oppure cliccando qui sotto.



Buona lettura a tutti!
SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© Figli moderni
Fatto con ❤ by NC web.design