lunedì 29 gennaio 2018

Frasi dai libri per bambini: Otto di Tomi Ungerer


Sabato scorso ovunque si parlava di Shoah, Olocausto, di campi di concentramento, di morti e torture. Aushwitz fu liberato dalle truppe sovietiche il 27 Gennaio del 1945.

Il 1945... quanti anni sono passati! Sembrano davvero tantissimi, eppure sono solo 73 anni. Oggi siamo nel 2018, dovremmo essere evoluti, avremmo dovuto imparare dalla storia e invece nel 2018 c'è chi brucia il fantoccio di un politico, una donna, c'è chi crede di avere più diritti di un altro essere umano, c'è chi pensa di essere superiore a qualcun altro. Forse non abbiamo imparato niente, forse anche allora era cominciato tutto così.



Poi leggo Tomi Ungerer, il suo bellissimo Otto, che parla di Shoah e mi colpisce una frase, una frase che sento mia

Ma gli uomini non sono tutti uguali?

Noi tre non capivamo più il mondo


perché nemmeno io capisco più il mondo e a mio figlio, da quando è nato, insegno sempre la stessa cosa...che io abbia la pelle nera, gialla o rossa, che tu abbia la pelle bianca, gialla o rossa quando io mi taglio, così per sbaglio, nel tagliare un frutto o una qualsiasi cosa mi esce sangue e il mio sangue è rosso... proprio come il tuo!

Buona settimana a tutti!


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© Figli moderni
Fatto con ❤ by NC web.design