giovedì 1 ottobre 2015

Il sogno delle stagioni di Arianna Papini





Ci sono albi illustrati e libri che li vedi, li sfogli ed è amore a prima vista ed è proprio quello che ci è successo con l'albo illustrato di cui vi voglio parlare oggi. 

Una mamma è alle prese con le domande dei figli "Perché passa il tempo? Perché c'è l'inverno? Chi decide se domani nevica?" .

Così la mamma inizia a raccontare di un posto pieno di sabbia e pesci curiosi, quel posto è il Paese dell'estate per sempre, dove tutti fanno sempre il bagno, c'è caldo, dove si mangia un gelato di conchiglia tostata. All'inizio sembra il paese più bello del mondo ma poi i giorni si susseguono tutti uguali. 




Un giorno passò una barca con un vecchio sopra, il vecchio iniziò a raccontare che c'era un posto diverso, allora l'idolo Landù si imbarcò con lui e partirono. Trovarono così il Paese dell'autunno per sempre , pieno di funghi e foglie secche. Anche il Paese dell'autunno per sempre sembrava il posto più bello del mondo, ma con il susseguirsi dei giorni si resero conto che ogni giorno era uguale al precedente. 




Un uccellino raccontò di un posto dove non si aspettava mai, perciò il vecchio del mare e Landù ripartirono e arrivarono nel Paese dell'inverno per sempre , pieno di neve, ghiaccio e impronte. All'inizio sembrava il paese più bello del mondo, ma i giorni sembravano non passare mai perché la luce e il buio duravano tanto. 




Un giorno una manta raccontò di un posto dove l'inverno finisce, così il vecchio del mare e Landù la seguirono e approdarono in un posto pieno di fiori, insetti volanti di tutti i colori, prati e fiori appena sbocciati. Era il Paese della primavera per sempre, anche questo posto come i precedenti sembrava il posto più bello del mondo, non c'erano mai cose brutte e alla fine si stancarono anche di questo paese.




Alla fine capirono che quando un posto è per sempre perde la sua magia iniziale, il vecchio del mare ci pensò un po' su e alla fine disse ai suoi amici che se si fossero sposati ogni tre mesi, se ogni Paese per sempre fosse diventato un Paese per un po' loro non si sarebbero più annoiati. 




Il vecchio del mare chiamò quei loro viaggi trimestrali stagioni!

Un albo illustrato meraviglioso, che si apre e si legge in verticale, con le bellissime illustrazioni, ormai per noi inconfondibili, di Arianna Papini che sono a tutta pagina, e che accompagnano una storia piena di poesia e magia che insegna il ciclo delle stagioni ai nostri bambini ma che al contempo gli fa capire che nulla è per sempre, perché se lo fosse diventerebbe di una noia mortale. Una vera magia creata dall'autrice che trasforma il tempo in Paesi, uno dei più bei albi illustrati letti sull'argomento. 

Un vero imperdibile sulle stagioni, che l'anno scorso abbiamo regalato alla scuola dell'infanzia del Gremlins e di cui abbiamo ancora due copie: la nostra e un'altra da regalare!

"Il sogno delle stagioni" scritto e illustrato da Arianna Papini, pubblicato da Donzelli Editore lo potete trovare nella migliori librerie oppure cliccando sul link Il sogno delle stagioni.

Buon autunno e soprattutto buona lettura a tutti! 




Nessun commento:

Posta un commento