lunedì 12 ottobre 2015

"Il lunedì scomparso" scritto da Silvia Roncaglia e illustrato da Simone Frasca




Il lunedì è sempre una giornata faticosa, sì è vero, a volte adulti e bambini odiano il lunedì e vorrebbero che la domenica non finisse mai.

Vi siete mai chiesti cosa succederebbe se il lunedì andasse in ferie?  Silvia Roncaglia ha creato una bellissima storia proprio su questo, i giorni della settimana diventano persone, con sentimenti ed emozioni. 

Domenica, è una tipetta davvero smorfiosa ed essendo il giorno più amato da tutti si vanta sempre con gli altri giorni della settimana. Normalmente gli altri giorni della settimana lasciano correre e non le rispondono ma quel 17 maggio Domenica aggiunge che sicuramente il giorno seguente, lunedì, tutti avranno il muso lungo perché dovranno tornare a lavorare e a scuola. Sì perché il lunedì è il giorno più odiato.

Immaginatevi Lunedì, che è già abbastanza lunatico e permaloso di suo, come può aver reagito quando tutti i giorni della settimana hanno iniziato a dar ragione a Domenica. Si è chiuso in casa e non è più uscito.



Benissimo, direte voi! Eh no! Perché senza il lunedì sono incominciati i problemi. L'autobus che passava ogni lunedì alle otto non passava più, a scuola ogni lunedì si faceva ginnastica ma mancando il lunedì i bambini avrebbero fatto matematica, il mercato del lunedì non c'era più, le parrucchiere non avevano più il loro giorno di riposo.



Insomma da quando il lunedì si era chiuso in casa si era creata una bella confusione mentre il lunedì guardava tutto dalla finestra di casa sua compiaciuto. 

Ad un certo punto, davanti alla casa di Lunedì si formò una lunga fila di persone scontente, tutte, chi per un motivo chi per un altro, volevano di nuovo il giorno della settimana. In questa folla di persone, c'è un bambino che piange disperato. 



Lunedì, che era un tipo lunatico e permaloso ma non insensibile, chiese al bambino il motivo del suo pianto "tutti i lunedì pomeriggi veniva mia nonna a trovarmi e ora non la vedo più per colpa tua": Ohibò! Lunedì si sente veramente in colpa per questo, cosa deciderà? Continuerà a rimanere in vacanza oppure il bambino riuscirà a smuoverlo dalla sua decisione?

Un libro divertente, scritto in stampatello maiuscolo,  per affrontare il lunedì mattina con un sorriso in più! 

"Il lunedì scomparso" scritto da Silvia Roncaglia, illustrato da Simone Frasca e pubblicato da Piemme lo potete trovare in tutte le migliori librerie oppure cliccando sul link Il lunedi scomparso.

Buona lettura a tutti e soprattutto buon lunedì!

Nessun commento:

Posta un commento