domenica 13 settembre 2015

Buon inizio anno scolastico, cucciolo mio!





Quest'ultima settimana è stata davvero frenetica. L'adsl ha deciso di non funzionare più, a meno che avere meno di 1Mb di linea significhi funzionare, perciò sono ancora in ballo con i tecnici Tim/Telecom e scrivere mi è diventato quasi impossibile.

Mercoledì scorso abbiamo avuto la prima riunione a scuola, ci siamo ritrovati, dopo tantissimi anni, seduti dietro i banchi di scuola, per conoscere le insegnanti che seguiranno il nano per i prossimi cinque anni. Ho provato una sensazione stranissima, a ritrovarmi lì, in classe, seduta dietro il banco, ad ascoltare le insegnanti e il preside... mi ha riportata indietro di moltissimi anni, proprio al mio primo giorno di scuola di cui ricordo pochissimo.

Ho preparato tutto il necessario per domani, il primo giorno di scuola del Gremlins, lui è abbastanza agitato, proprio poco fa mi ha chiesto "mamma ma secondo te la scuola sarà bella?" -Certo, amore! Vedrai che sarà bellissima!".

Io sono forse più agitata di lui, è un'altra tappa, molto importante della sua vita, in cui mi accingo ad accompagnarlo. Ero presente alla sua prima parola, ai suoi primi passi verso il mondo, alle sue prime scoperte, al suo primo giorno d'asilo, alla sua prima partita di calcio, ero presente a tutte le sue prime volte e domani lo accompagnerò a scuola, per il suo primo giorno scolastico.

Non potremo accompagnarli in classe, domani i genitori potranno entrare in classe dalle 12 alle 12.30 perciò lo accompagnerò al cancello e lo vedrò incamminarsi, con la sua cartella sulle spalle, verso una nuova avventura, come un piccolo giovane ometto. 

Probabilmente mi commuoverò, senza farmi vedere, nel vederlo entrare a scuola, perché vederlo crescere e affrontare la vita è sempre un'emozione che mi riempie il cuore, che mi commuove fino in fondo.

Mi auguro che questa nuova esperienza gli lasci la sua innata curiosità, che possa spronarlo ancora di più ad essere curioso verso il mondo, che colmi almeno in parte la sua voglia di sapere su ogni argomento, che riesca a cavarsela qualora sulla sua strada incontrerà dei piccoli bulli, che gli lasci il senso di giustizia che gli ho insegnato sinora ma sopratutto che possa rimanere sempre sé stesso!

Da domani, per tutta la settimana, farà solo mezza giornata e perciò l'inserimento avverrà piano piano, poi dal 21 la sua giornata la passerà per la maggior parte del tempo a scuola ma sarò sempre qui a colmare i suoi dubbi, a rincuorarlo se si sentirà sperduto, ad incoraggiarlo quando lo scoramento lo invaderà, a dirgli "dai che ce la fai" quando la sua autostima vacillerà,  perché sarò al suo fianco e lo accompagnerò anche in questa nuova e fantastica avventura! 

Buon inizio anno scolastico, cucciolo mio! 




Nessun commento:

Posta un commento