lunedì 31 agosto 2015

S.O.S. supplente in arrivo! scritto da Isabella Paglia e illustrato da Desireè Gedda





Mancano due settimane all'inizio della scuola elementare, il Gremlins in questi mesi aveva preso un po' male il suo ingresso alla scuola primaria: nuove insegnanti, nuovi compagni, nuove abitudini e di andare a scuola proprio non ne aveva voglia. Alla scuola dell'infanzia aveva una sola insegnate, a cui è molto attaccato, l'unica volta che è stata a casa per un po' si rifiutava di andare all'asilo. Così ho pensato di fargli conoscere un po' le figure che conoscerà a scuola ed abbiamo iniziato proprio dalla supplente! 

Quando si apre un libro di Isabella Paglia si entra nel libro, ci sembra di essere lì. Così io e il Gremlins ci siamo catapultati nella classe di Luca, ci siamo seduti ai nostri banchi e abbiamo atteso l'ingresso della maestra Lametta. 



La maestra Lametta ha la mania dei compiti ed è una senza cuore, Luca ha provato a scrivere anche a Babbo Natale ma purtroppo sembra che Lametta non la vogliano nemmeno al Polo Nord. 

Leggendo siamo stati vicini a Luca e alle sue difficoltà scolastiche, perché Luca è sempre il primo ad uscire alla lavagna per essere interrogato. Insieme ai suoi compagni, abbiamo cercato di suggerirgli che il fiume più lungo d'Italia si chiama Po ma Luca se ne è uscito con un "Maestra sarà sicuramente il fiume più lungo d'Italia...ma è anche (guardando i gesti di Matteo e Jasmine)...PICCOLO...Sì, perché è come dire... un PO'...Poco,ecco" e mentre i compagni cercano di suggerire, con l'alfabeto muto, Luca continua "Ecco mi viene in mente è il...DO! Il Do è il lungo più lungo d'Italia".



Quando Luca porta a casa la pagella del primo quadrimestre, è un vero disastro! I genitori decidono che se non avrà la sufficienza nel secondo quadrimestre non andrà al mare. Da quel momento in poi Luca cerca di recuperare il suo rapporto con la maestra Lametta, le porta dei fiori ma lei è allergica alle graminacee contenute nel mazzo portato da Luca e Lametta inizia a gonfiarsi e a riempirsi di macchie.

Alla fine, disperato, Luca cerca di vendicarsi inviandole un biglietto minatorio, mentre si improvvisa un 007 scopre che Lametta ha una famiglia da cui torna, ogni giorno, stanca e si sente un po' in colpa. Da quel momento tutto cambia.



Sì perché la maestra Lametta non è affatto quella strega che pensa Luca, individuerà il problema del bambino e lo aiuterà.

Lametta scoprirà chi le ha inviato il biglietto? Come aiuterà Luca? Questo lo lascio scoprire a voi! 

Un libro bellissimo, che ci ha fatto morire dalle risate dalla prima all'ultima pagina, ma che ha fatto comprendere al mio nano che le insegnanti non sono affatto streghe che pensano solo a dare note e compiti (questa era l'idea che si era fatto e non è dato sapere da dove nascesse) ma sono lì pronte ad aiutarti, anche se a volte i bambini si comportano male.

Le simpaticissime illustrazioni di Desireè Gedda ci hanno accompagnato per tutta la lettura, facendo diventare Lametta e Luca dei nostri nuovi amici.

Un libro pubblicato da Coccole Books, scritto con font ad alta leggibilità, indicato per i bambini che si accingono ad iniziare la prima elementare, per quei bambini che non vogliono andare a scuola e che pensano che l'insegnante ce l'abbia con loro, ma anche per i bambini che hanno problemi di DSA, un libro per sdrammatizzare e per farsi due risate, perché "Oh santa play-station!" in fondo la scuola non è per niente male! 

"S.O.S. supplente in arrivo!" lo trovate in tutte le migliori librerie oppure cliccando sul link 
S.O.S. supplente in arrivo!


Buona lettura e buon divertimento a tutti! 

Nessun commento:

Posta un commento