giovedì 18 giugno 2015

Mamme VIP e mamme ghost: piccoli bulli e piccoli omofobi crescono




Ormai è quasi un mese che io e il Gremlins siamo al mare e facendo vita da spiaggia se ne vedono di tutti i colori. Tra tante mamme e nonni normali, quest'anno abbiamo avuto a che fare con mamme VIP e mamme ghost, il peggio del peggio.

Le mamme VIP non sono le mamme famose, come si potrebbe pensare, ma le mamme Very Idiotic People (VIP). Le mamme VIP hanno dietro uno o due marmocchi al massimo, passano le loro giornate al cellulare mentre i marmocchi scorrazzano per la spiaggia, come se avessero aperto le gabbie, disturbando chiunque, bambini, adulti e anziani compresi.

Ovviamente la mamma VIP ben se ne guarda di curarsi il marmocchio che nel frattempo dà degli stupidi a tutti, senza distinzione d'età, gironzola negli altri ombrelloni prendendo ciò che vuole senza chiedere, ti viene sotto il lettino con una spada rischiando di farti anche male (successo oggi ad una vicina di ombrellone di circa 60 anni)

No, lei la mamma VIP come ogni VIP è veramente super impegnata, passa le sue giornate al cellulare e la vedi solo per dire agli altri bambini che il suo marmocchio è piccolo, 5 anni, o per prendere il marmocchio, rigorosamente una volta al mattino e una al pomeriggio e portarlo in acqua 15 minuti.

Quest'anno è il terzo anno consecutivo che abbiamo a che fare con la mamma VIP e il suo odioso marmocchio. Sono arrivati da pochissimi giorni e nel frattempo il Gremlins che se ne stava beatamente giocando con altri bambini si è già preso dello stupido, si è visto portare via i suoi giochi, che ovviamente il piccolo bullo, non vuole rendere mai, perciò discussioni a non finire, una volta che il Gremlins si è ripreso i suoi giochi, il piccolo bullo è tornato alla carica, dandogli nuovamente dello stupido e bagnandolo tutto con un gavettone. 

Non importa se nei bagni è vietato usare l'acqua potabile per i giochi, il piccolo bullo se ne frega altamente, la mamma lo vede e fa altrettanto, non gli dice certo di riempirli al mare come fanno tutti gli altri bambini, lei è una mamma VIP e come tale si comporta. 

Comunque il Gremlins oggi si è difeso, e anche se non dovrei dirlo (e al Gremlins non l'ho detto e l'ho sgridato) ne sono stata davvero contenta e per una volta sono diventata mamma VIP anch'io e ho fatto finta di non vedere, non sono intervenuta e il Gremlins l'ho sgridato dopo.

Oggi il Gremlins gli ha dato una spinta, il piccolo bullo dopo avergliela restituita gli ha gridato sxxxxxo davanti a tutti e a quel punto la mamma VIP al suo piccolo bullo ha solo detto "lo sai che le parolacce non le voglio sentire". Traduzione: io non le voglio sentire poi tu dille pure ma non in mia presenza. 

Insomma tutto normale, fa niente se anche le altre persone che sono in spiaggia hanno pagato come lei e se ne vogliono star tranquille senza un piccolo bulletto che va a rompere e a fare il maleducato con tutti. 

L'importante è che la mamma VIP sia tranquilla, poi degli altri poco importa. Io, lo so sono cattiva, ogni anno mi auguro di trovare il piccolo bullo con un occhio nero, e prima o poi troverà qualcuno che glielo farà e si ribellerà. Ogni anno me ne torno a casa con la speranza di vederlo ridimensionato l'anno successivo, lo so è una speranza vana ma si dice che la speranza sia l'ultima a morire

Un'altra tipologia di mamma molto comune è la mamma ghost, la mamma ghost non la vedi mai, neanche due volte al giorno, vedi tutti i giorni i bambini in giro per la spiaggia da soli tanto che ti domandi se siano orfani o abbandonati. Non succede mai che la mamma ghost prenda uno spavento non trovando i figli perché i figli non sa nemmeno dove cercarli. La mamma ghost arriva in spiaggia, forse, perché nessuno l'ha mai vista, i figli si disperdono per la spiaggia e chissà... forse quando avranno fame torneranno.

Oggi al tavolo del bar della spiaggia, c'erano tre di questi "poveri" bambini abbandonati, tra gli 8 e i 10 anni, ad un certo punto il Gremlins per fare pace con un suo amico lo abbraccia e apriti cielo...dal tavolo dei tre bambini arriva un urlo "frociiiiiiiiiii ma cose siete due frociiiiiii? noi non vi conosciamo eh" frase che, ovviamente, è stata seguita da risate di scherno e commenti vari.

Dopo avermi vista al bar, sapendo che sono la mamma del Gremlins, si sono dati letteralmente alla fuga e mentre scappavano via si davano la colpa l'un l'altro "è stato lui", "no, lui" senza nemmeno essersi accorti che avevo visto tutta la scena.

Oltre che piccoli omofobi, anche piccoli codardi! 

Ecco io in quel momento avrei voluto almeno vedere in faccia una di queste mamma ghost, solo per il gusto di vederle in faccia nulla di che, perché mio figlio è vero ha 6 anni ma "froci" non sa nemmeno cosa significhi, non è una parola che viene usata ne in casa ne da nessuna persona che frequentiamo e allora la curiosità di vedere in faccia una di queste mamme l'ho avuta subito.

Perché mentre le mamme ghost spariscono e si imboscano chissà dove i loro figli stanno diventando dei piccoli omofobi, ma poi chissà magari sono quelle che poi a parole dicono che loro rispettano tutti e non sono ne razzisti, ne omofobi, ne niente di niente.

Una cosa accomuna le mamme VIP e le mamme ghost, di questo ormai ho la certezza, i loro figli, a qualsiasi età, sono sempre educati e i maleducati sono i figli degli altri. 





Nessun commento:

Posta un commento