lunedì 12 maggio 2014

Libri intelligenti che aiutano a crescere: Diamoci una sregolata!





Il piccolo gremlins ultimamente è in fase di ribellione, le regole in realtà le accetta solo all’ asilo e in casa continua con “uffa che pizza!” per ogni cosa. 

Quando le regole vengono imposte, come è giusto che sia, diventa rosso in faccia, sguardo contrariato e scene da baraccone…in realtà, ripensando ora alla sua faccia, mi verrebbe da ridere pensando che ha 5 anni e che questo mostrino alto un metro o poco più è nato praticamente ieri ma in quel momento vi assicuro che da ridere mi viene ben poco. 

Mentre ero alla ricerca di un po’ di libri da portarci in vacanza ecco che mi imbatto nella scheda di “Diamoci una sregolata! Storie ribelli che aiutano a capire e ad accettare i limiti” scritto da Cristina Bellomi e pubblicato da Erickson Edizioni, ovviamente provvedo ad acquistarlo e a leggerlo immediatamente al Gremlins.

L’idea che i bambini di Vieti dicano no ai divieti imposti dai genitori lo ha subito entusiasmato, probabilmente vedendo in questi bambini dei veri e propri ribelli (come lui) che giustamente, dal suo punto di vista, dicono di no ai propri genitori. 

Perché sì la storia è proprio questa: i bambini del paese di Vieti dicono basta ai divieti, non accettano più di sentirsi dire quello che possono e non possono fare, l’unico problema è che a tutti piace la pasta col pomodoro e nessun adulto ora cucinerà più per loro ma c’è Gino, che vive in mezzo al bosco che, unico adulto con cui i bambini si confrontano, gli cucina la pasta col pomodoro, ascolta i loro proclami e poi gli racconta una storia…proprio riguardante il proclama del giorno inventato dai bambini! 

Quando ad esempio i bambini gli leggeranno il proclama dove loro non si laveranno più i denti, Gino dopo una bella pasta col pomodoro, gli racconterà la storia della strega mangiaragni, che anche se si era trasformata in una stupenda fanciulla non si è sposata con il bellissimo principe proprio perché non lavandosi i denti, le si era incastrata una zampina del suo ultimo pasto tra i denti, schifando totalmente il futuro sposo e rimanendo zitella. I bambini di Vieti, ma anche i nostri, dopo ogni storia raccontata da Gino avranno modo di pensare al perché le regole servono.  

I proclami dei bambini di Vieti riguardano: vietato lavarsi i denti, vietato pulirsi le scarpe, vietato mettere in ordine, vietato spegnere la TV, vietato mangiare le verdure, vietato allacciare le cinture, vietato salutare, vietato andare a letto presto, vietato annoiarsi, vietato stare in silenzio, vietato leggere, vietato lavorare, vietato aspettare, vietato dire la verità, vietato piangere, vietato avere bisogno d'aiuto, vietato ricordare, vietato avere paura, vietato crescere, vietato morire e infine vietato vietare. 

I bambini di Vieti si stancheranno di essere ribelli e avranno nostalgia di mamma e papà, proprio come i nostri bambini. 

Insomma un libro davvero divertente, scritto benissimo e corredato da bellissime immagini, che aiuta i bambini a riflettere sul perché le regole così odiate sono giuste e indispensabili. 

Un libro ribelle per bambini ribelli! Se siete interessati all'acquisto online cliccate su questo link Diamoci una sregolata! Storie ribelli che aiutano a capire e ad accettare i limiti

4 commenti:

  1. Che bel libro...magari un giorno lo farò leggere a mio figlio...sei nella mia top of the post di questa settimana :-)
    Buona giornata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si' Manu leggilo anche al tuo, il gremlins ne e' rimasto davvero entusiasta! Leggere un libro di bambini ribelli non e' cosa da tutti i giorni per i nostri figli ;).
      Grazie per avermi inserito nella tua top of the post, corro a leggere! Buona serata!

      Elimina
  2. Sembra molto interessante ed utile anche per il mio bimbo che di anni ne ha solo 3 e mezzo. Lo cercherò! Grazie Giorgia!
    Arrivo dal blog di Mamma tra i fornelli e non solo...piacere di averti conosciuta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Koko benvenuta! Se il tuo bimbo è un piccolo ribelle come il mio gremlins 5enne si divertirà un mondo! Ho visto il tuo blog, molto interessante, verrò a farti visita più spesso! Ciao!

      Elimina