mercoledì 30 ottobre 2013

Libri intelligenti che aiutano a crescere: "Non mi fai paura! Oscar & Co." Un libro per un'educazione anti-bulli!



Giunge in questi giorni nelle nostre case un fatto di cronaca dove dei tredicenni picchiano un disabile di diciotto anni e lo filmano. Il preside denuncia tutti e quattro i tredicenni e vengono condannati a girare un video anti-bullismo e a seguire un programma riabilitativo di colloqui settimanali con psicologi e assistenti sociali, una pena esemplare. 

Eh no, i genitori dei quattro minori anziché ringraziare parlano di "ragazzate", che bastava, da parte del preside, "una tirata d'orecchie" e perciò querelano il preside. Fantastico! Quando leggo o sento queste cose mi sembra di vivere in un mondo che gira al contrario. Si parla di "ragazzata" e non di "vigliaccata". 

E' una vigliaccata mettersi a picchiare una persona, che sia disabile o meno, quando voi siete in gruppo, non importa se di due, tre, quattro o dieci persone. Siete comunque in tanti contro uno. E' una vigliaccata perché oltre a picchiare una persona che non si poteva difendere avete fatto un filmato e perciò vuol dire che il vostro bullismo non finiva certo lì, non era questa la vostra intenzione (altrimenti perché filmare?).

Ma la cosa allucinante, perché non ci sono altri termini per definirla, è che i genitori di questi quattro minorenni difendano i figli, non è che gli fanno un bella ramanzina, li puniscano etc. no si lamentano di essere in un "girone dell'inferno" e che preside e giudici siano stati troppo "pesanti" con i loro pargoli. Siamo davvero al limite della decenza!

Allora visto che ogni genitore ormai è alle prese con il bullismo, in ogni sua forma, e con i relativi genitori "buonisti" che non hanno nemmeno idea della gravità di ciò che combinano i loro figli ecco che insegnare ai nostri figli, fin da piccoli, che il bullismo va combattuto diventa un'esigenza. Una cosa che va insegnata insieme alla buona educazione, al rispetto e a tante altre cose che noi genitori siamo obbligati ad insegnare ai nostri figli per farne delle persone sane.


Perciò questa settimana vi propongo un libro anti-bullismo da leggere ai nostri bambini fin dai 3 anni di età, un libro scritto da Roberto Pavanello, con alcune pagine scritte da Silvia Vegetti Finzi che parla di bullismo. "Non mi fai paura! Oscar & Co." edito da Piemme nella collana "Il battello a vapore" parla del draghetto Oscar che insieme al suo amico criceto Teo subisce angherie dal leoncino Ken e dai suoi due amici, il tigrotto Ruggero e il leopardino Ben. 

Il prepotente Ken gli porta via il pallone di cui si impossessa, li fa scendere dall'altalena, spinge via tutti per arrivare primo allo scivolo insomma un vero e proprio bullo! Come riescono Oscar ed i suoi amici a superare tutto ciò? Si fanno forza tra di loro, si uniscono tutti insieme contro le prepotenze di Ken e si ribellano fin quando Ken si trova circondato da una decina di cuccioli arrabbiati e, con l'intervento della maestra Greta, capisce che sta sbagliando!

E' certamente una favola, si sa la realtà è ben differente e molto più cruda ma è un libro intelligente per spiegare ai nostri bambini che fare i bulli è sbagliato, che se mai gli dovesse capitare devono assolutamente parlarne, ribellarsi, che come dice un famoso proverbio "l'unione fa la forza" e perché no... magari in questa occasione potrebbero anche raccontarci di quel bambino un po' monello che hanno in classe. 

Anche se piccoli, i nostri bambini potrebbero già confrontarsi con noi su un argomento così importante!

Per chi fosse interessato all'acquisto online basta cliccare su questo link 
Non mi fai paura! Oscar & Co.

Nessun commento:

Posta un commento